Top
  >  Cultura   >  Alcuni consigli pratici per il tuo primo viaggio a Roma

Ogni anno milioni di turisti vengono a Roma da tutto il mondo per ammirare i tesori, le opere d’arte e l’architettura di una delle città più belle del mondo. Ma proprio per la stessa grandezza e il gran numero di luoghi da visitare, Roma è una città che può confondere un turista alla sua prima visita. Ecco alcuni consigli pratici per il tuo viaggio a Roma che ti aiuteranno ad orientarti e a goderti la leggendaria Città Eterna.

Pianifica il tuo viaggio a Roma

Poiché Roma è una città che attrae un gran numero di turisti, è importante pianificare con cura le date del tuo soggiorno. I periodi migliori sono la primavera (aprile o maggio) o l’autunno.

Trinità dei monti - (c) Juana Vélez A

Trinità dei monti – (c) Juana Vélez A

In questi periodi il flusso di turisti in città è importante ma non caotico e il tempo vi regalerà ancora belle giornate. Il clima nella Città Eterna, tuttavia, è generalmente medio e in inverno la temperatura scende raramente sotto lo zero.

Nei mesi di luglio e agosto il caldo estivo e il grande flusso di turisti possono rendere il soggiorno in città pesante e opprimente, ma questo è il periodo dell’anno in cui la città è quasi vuota a causa delle vacanze degli abitanti, con una successiva diminuzione del traffico e il trasporto in città diventa più facile.

Nel mese di luglio in particolare, viene organizzata “L’estate romana“, una celebre manifestazione culturale, composta da diversi eventi, concerti e attrazioni di diversi generi che accendono l’attività in diverse parti della città tra cui luoghi monumentali come Castel Sant’Angelo. Se puoi rimanere per una settimana, non sarai a corto di cose da vedere, e ti sembrerà di partire molto velocemente, ma se hai poco tempo a disposizione, cerca di dedicare almeno 4 giorni a Roma. Se provate a visitarla in due giorni non farete altro che correre follemente da un posto all’altro con la sensazione di aver visto poco e male.

Dopo tutto Roma non è stata costruita in un giorno e non può essere vista nello stesso lasso di tempo.

Arrivare a Roma

Il principale aeroporto romano Leonardo Da Vinci (Fiumicino) si trova a circa 34 Km dalla città, all’interno dell’aeroporto c’è un treno chiamato Leonardo Express che vi porterà direttamente alla stazione centrale Roma Termini. Il secondo aeroporto della capitale è Ciampino ed è particolarmente attivo per i voli LowCost e dispone di servizi economici che lo collegano anche a Roma Termini 24/24.

38438844675_b7cb39b1c7_o-2

Dalla Stazione Termini avrete a disposizione diverse linee di autobus per raggiungere qualsiasi punto della città e soprattutto troverete la stazione della metropolitana che vi porterà velocemente al centro storico. Se hai molti bagagli e puoi permetterti qualche comodità, i taxi sono un’alternativa comoda, ma per evitare spiacevoli sorprese ti consiglio di scegliere quei taxi bianchi che hanno un tassametro regolato.

Se decidete di arrivare in auto, ricordate che le strade di Roma sono molto difficili da memorizzare anche se avete una mappa, il traffico è sempre caotico e nel centro storico le auto non sono ammesse durante il giorno. Ricorda che per spostarti da un capo all’altro della città hai bisogno di qualche ora, ma con la metropolitana puoi farlo in pochi minuti.

Dormire a Roma

Per entrare davvero nell’atmosfera della città, ti consiglio di scegliere un hotel nel centro storico, dove si concentra la maggior parte dei siti turistici della città, ovviamente, il costo dell’alloggio aumenterà più ti avvicini al cuore della città.

L’area tra la parte occidentale del Tevere e la Stazione Termini è abbastanza grande da offrire una vasta scelta di hotel tra costi e gusti. Tieni presente che le distanze sulla mappa possono sembrare più brevi di quanto non siano in realtà.

Alcuni hotel in questa zona possono essere molto lussuosi, ma si può anche trovare una grande varietà di ostelli familiari a basso costo o ostelli. Un’altra alternativa è cercare un hotel nella periferia della città, l’importante è che sia ben collegato con gli autobus o la metropolitana.

Mangiare a Roma

Trovare un buon posto per mangiare è sicuramente una delle cose di cui non devi preoccuparti nella Città Eterna. Roma ha una grande varietà di ristoranti, pizzerie e fast food, alcuni dei quali non sono così economici se sei vicino a un monumento storico.

Le Pizzerie al Taglio, molto tipiche della capitale, possono essere una scelta economica e facile per il pranzo. Per la cena, tutta la zona dal Pantheon al Tevere è un vasto labirinto di strade e angoli pieni di piccoli e grandi ristoranti. Alcune di queste possono sembrare le classiche trappole per turisti, ma come noterete sono anche frequentate dagli stessi cittadini romani.

Vi consiglio di passare una bella serata bevendo qualche birra nel pittoresco quartiere di Trastevere o nel “Campo dei Fiori” o di cenare in una tipica trattoria romana nel quartiere di Testaccio. Ricordate che nella stagione estiva i ristoranti possono rimanere aperti fino a tarda notte.

Scoprire Roma

Prendi una mappa di Roma e disegna un’area che va da Piazza di Spagna in alto, la Stazione Termini a destra, l’Aventino sotto e Piazza Navona a sinistra. Circa tre quarti delle attrazioni da vedere si trovano in questo diamante e anche se sembra piccolo, avrete bisogno di almeno due giorni per girarlo. Fuori dal diamante, tuttavia, ci saranno ancora luoghi importanti per ogni turista, come San Pietro, Castel Sant’Angelo e Villa Borghese, tutti facilmente raggiungibili in metropolitana.

38105647705_88e2ddf75e_o-2

Roma è una città da gustare con calma, come un bicchiere di vino robusto. Cercate di pianificare la vostra visita prima di andare. Scegliete una piccola area da visitare ogni giorno, lasciate del tempo per rilassarvi e godervi la vista mangiando un gelato all’ombra del Colosseo..

Infine, ti consiglio di lasciare per ultimi i monumenti più vicini al tuo hotel, perché nel caso in cui il tempo a tua disposizione cominci a scarseggiare saranno più facili da visitare. Nel peggiore dei casi, se non riuscite a vedere tutte le meraviglie di Roma, non disperate, non dimenticate di lanciare una moneta al contrario nella Fontana di Trevi prima di partire. Una leggenda dice che in questo caso, il tuo ritorno nella Città Eterna sarà assicurato..

Leggi anche I miei primi giorni a Roma

Link utili:

  • Orari del treno Leonardo Express
  • Info a Roma

Comentarios:

post a comment

×

Ciao! 👏

Bienvenid@ a Italiano al Caffè cuentame como puedo ayudarte...

×
Close Bitnami banner