Top
  >  Musica   >  Jovanotti, non solo un DJ
Jovanotti

Lorenzo Cherubini meglio conosciuto come Jovanotti è un artista italiano con una lunghissima carriera musicale piena di canzoni e concerti ma non solo.

Jovanotti è un cantautore che ha iniziato la sua carriera come DJ. È diventato famoso alla fine degli anni ’80. Tuttavia, dal mix hip hop dei primi successi, si allontanò presto da questo modello. L’evoluzione musicale corrisponde a un cambiamento nei testi delle sue canzoni, che nel corso degli anni tendono a toccare temi sempre più personali e sociali.

La sua vita

Lorenzo Jovanotti nasce a Roma il 27 settembre 1966 da genitori toscani di Cortona, Mario Cherubini, membro del Corpo della Gendarmeria dello Stato della Città del Vaticano, al quale il cantante aveva già dedicato la canzone Mario (presente nell’album Lorenzo 1994) e Viola Cardinali, alla quale Lorenzo ha dedicato la canzone Le tasche piene di sassi. È il terzo di quattro fratelli: il primo è Umberto, istruttore di volo della scuola Touchandgo, morto il 22 ottobre 2007 in un incidente aereo a Latina, il secondo è Bernardo e il quarto è Anna (la più giovane). A Umberto, Lorenzo ha dedicato la canzone In orbita e, dopo la sua morte, la canzone Fango. Bernardo ha lavorato nel mondo dello spettacolo come attore.

Durante la sua infanzia Lorenzo ha sempre vissuto a Cortona, in provincia di Arezzo, dove attualmente risiede e di cui ha ricevuto la cittadinanza onoraria. A Roma ha studiato all’Istituto Malpighi.

Non resterò qui a guardare, ho già iniziato a viaggiare

Ti porto via con me

Il 6 settembre 2008 ha sposato a Cortona, nella chiesa di Santa Maria Nuova, la sua fidanzata Francesca Valiani, conosciuta tramite la sorella Anna, con la quale viveva da diversi anni e alla quale ha dedicato la canzone A te. I due hanno una figlia, Teresa Lucia, nata il 13 dicembre 1998, alla quale il cantautore ha dedicato la canzone Per te.

Oltre alla musica

Jovanotti non è solo un cantautore con più di 500 canzoni, ma anche uno scrittore. Ha scritto circa 6 libri, molti dei quali illustrati e accompagnati da musica. Quelli che spiccano di più sono:

Il destino è una grande figata, le cose vanno male per poi andare meglio ancora

Gratitude 2013
  • Il grande Boh!: «La mia è sempre più la lingua dei viaggiatori e chi sceglie di ascoltarmi deve sapere che sono uno che racconta di mondi che ha visto e di mondi che vuole vedere, e che non conosco la lingua del luogo, la lingua della gente del posto, strimpello strumenti e parlo male diverse lingue e di tanto in tanto ho bisogno di musicisti e interpreti per montare le tende sul posto e restare lì fino alla sensazione di disagio che mi porta a fare i bagagli e ripartire».. (Jovanotti) – Compralo al miglior prezzo qui
  • Gratitude: Ci sono quelli che amano i bilanci, la nostalgia, il ritorno invece della partenza. C’è chi, invece, guarda sempre avanti e preferisce mille volte gli inizi alle conclusioni. Lorenzo Jovanotti Cherubini è uno così, uno che, appena finisce un album, non vede l’ora di farne un altro. Ma anche per quelli come lui, prima o poi arriva il momento di guardarsi indietro e fare, se non un vero bilancio, almeno una riserva. Per liberare spazio salvando il passato. Venticinque anni dopo «La festa è qui?», il suo primo grande successo, Lorenzo Cherubini riprende fiato e si dice: la passione per il rap, le notti alla consolle, gli inizi a Radio Deejay e, improvvisamente, la sensazione di essere al centro della scena musicale italiana, senza sapere come. E poi i viaggi, le idee, le canzoni scritte in un istante e registrate subito, o quelle tenute in un cassetto per anni. Come «Bella», che rimase musica fino all’arrivo di sua moglie Francesca. Sì, perché c’è anche questo in «Gratitude», c’è forse soprattutto questo: l’ispirazione che viene dalla gente e l’amore per la gente. La donna della vita, un fratello che non c’è più, ma che si sente sempre… Con una voce in cui risuona tutto il ritmo, la passione e la gioia della sua musica, Lorenzo Cherubini ci trascina in una festosa maratona all’indietro, l’inseguimento che serve a prendere il volo. Perché per quelli come lui, anche con 25 anni di carriera alle spalle, la vita è sempre un nuovo viaggio –  Compralo al miglior prezzo qui

Non servono grandi ali per spiccare il volo

Temporale

La TV che balla!

Jovanotti ha anche un canale dove condivide migliaia di video con diversi argomenti, parla dei suoi libri preferiti, parla dei suoi viaggi, registra conversazioni con i suoi personaggi preferiti, in generale, è un canale dove si può vedere in modo trasparente chi è lui. Consigliatissimo!!

Puoi trovare tutta la musica di Jovanotti qui

Puoi leggere di più su personaggi di Italia

Mormora la gente mormora. Falla tacere praticando l’allegria

Le tasche piene di sassi

post a comment

×

Ciao! 👏

Bienvenid@ a Italiano al Caffè cuentame como puedo ayudarte...

×
Close Bitnami banner